BIMOTORE BN-2 ISLANDER

PUNTA NERA - I. D'ELBA (LI)

 

Adagiato su una prateria di Posidonia, in assetto di volo, con l'ala destra poggiata sul fondale, il relitto di questo piccolo bimotore Ŕ meta di subacquei di ogni livello; confuso con un idrovolante, era invece un aeroplano da turismo che poteva ospitare dieci occupanti o un discreto carico. La cabina di pilotaggio Ŕ integra, coi sedili, i pedali, la cloche e gli strumenti di bordo ormai concrezionati, vi si accede dal portellone laterale divelto o dalla carlinga in quanto manca tutta la coda che si Ŕ staccata nell'impatto. La parte mancante non potrÓ essere rinvenuta nei paraggi, in quanto pare che l'incidente aereo sia avvenuto in altro luogo (probabilmente in localitÓ Barbarossa) e che, come talvolta accade, il relitto sia stato trasferito in modo fraudolento dai diving locali per assicurarsi un comodo punto d'immersione.
Molto scenografico, in una zona ridossata e protetta dalle correnti, il tuffo sul Islander Ŕ consigliato a tutti, nonostante l'interesse storico e biologico siano minimi.
 

.

Britten Norman BN-2 Islander

Dati tecnici:
 
tipo                aereo bimotore
profonditÓ      min -13mt
                     max -16mt
fondo             prateria
difficoltÓ        facile
corrente        assente
ingresso        su ancora
gps               42 43' 60'' N 10 26' 09'' E

 

 

relitti

 

Precedente Successiva

Precedente Successiva

 

home su di me biomare storie sitiamici G.P.S. note legali

Sito by Click

ę Notte e Sale - All right reserved