Salpa maggiore (Salpa maxima)                     TUNICATI          Precedente Successiva

.

Salpa maggiore (Salpa maxima)

 

 

Note:

Particolarissima la genesi di questo animale: maturato allo stato adulto si auto replica in lunghe file di individui identici che crescendo si disgiungono raggiungendo la maturitą sessuale, a questo punto cellule di individui diversi danno vita ad un nuovo individuo il quale, prima di raggiungere la fertilitą, si replicherą in filari di identici cloni dando il via ad un nuovo ciclo.

Essi sono la base alimentare di grossi pesci, mammiferi e rettili quali il Luna, il delfino e le tertaruga.

 

 

Tassonomia:

Domain: Eukaryota Whittaker & Margulis,1978 - eukaryotes
Kingdom: Animalia Linnaeus, 1758 - Linnaeus, 1758 - animals
Subkingdom: Bilateria (Hatschek, 1888) Cavalier-Smith, 1983 - (Hatschek, 1888) Cavalier-Smith, 1983 - bilaterians
Branch: Deuterostomia Grobben, 1908 - Deuterostomes
Infrakingdom: Chordonia (Haeckel, 1874) Cavalier-Smith, 1998
Phylum: Chordata Bateson, 1885 - Chordates
Subphylum: Tunicata (too-nih-KAY-tuh) Lamarck, 1816 - Tunicates
Class: Thaliacea - Salps
Order: Salpida - Salps
Family: Salpidae
Genus: Salpa Forsskal, 1789
Specific name: maxima Forskål, 1775
Scientific name: Salpa maxima Forskål, 1775          

 

 

Precedente Successiva


 

home gallery biomare storie sitiamici G.P.S. note legali

Sito by Click

© Notte e Sale - All right reserved